Wacom rafforza il supporto all’ambiente di calcolo virtualizzato, con il nuovo sign pad STU-430V

21 luglio 2016 Krefeld, Germania/ Tokyo, Giappone – Oggi Wacom Co., Ltd. ha presentato l’ultima novità in fatto di sign pad, lo STU-430V, un nuovo strumento per supportare ulteriormente l’acquisizione della firma grafometrica negli ambienti desktop virtualizzati. Le opzioni di connettività dello STU-430V consentono un’installazione su tutta una serie di ambienti terminal server, in modo tale che sempre più persone possono utilizzare i sign pad dell’azienda leader nei device dedicati all’acquisizione della firma.

1-2

Ciò che rende lo STU-430V unico nel suo genere è la capacità di supportare sia le connessioni USB standard che quelle seriali virtuali tramite USB. Lo STU-430V è progettato per supportare gli ambienti desktop virtualizzati, tra cui il Citrix v6.5, utilizzando una connessione con porta COM virtuale tramite USB. In questo modo esso riproduce una connessione seriale, servendosi però di una connessione USB fisica al terminale client. Anche quando l’utente migra verso un ambiente che non necessita della modalità seriale virtuale, come il Citrix v7.6.3 o versione successiva, è possibile impostare lo STU-430V anche per la connettività USB standard.

“Negli ultimi dieci anni il nostro modo di lavorare è cambiato drasticamente in molti settori professionali. Assistiamo all’utilizzo sempre più massiccio di diversi ambienti terminal server, in grado di apportare una maggiore sicurezza e conformità, un buon rapporto qualità/prezzo e soluzioni semplici da gestire per le attività aziendali. Inoltre abbiamo riscontrato il desiderio sempre più forte di raccogliere firme per documenti in formato elettronico,” ha affermato Shigeki Komiyama, Vicepresidente esecutivo di Wacom Co., Ltd e direttore dell’unità Business Solutions. “Con lo STU-430V Wacom è più preparata per rispondere alle esigenze di un ambiente privo di supporti cartacei.”

Il nuovo STU-430V presenta un display LCD monocromatico da 4,5”, grande a sufficienza per ospitare un’ampia area dedicata alla firma e pulsanti morbidi. Grazie al suo “basso profilo” e alla superficie piatta, offre una comoda esperienza di firma. La superficie in vetro temprato assicura una lunga durata ed è estremamente resistente ai graffi.

La tecnologia brevettata da Wacom della penna cordless e senza batteria rende inutile l’utilizzo di batterie o cavi di alimentazione e offre agli utenti un’esperienza di firma naturale. Essa offre inoltre ben 1024 livelli di sensibilità alla pressione, in grado di registrare il profilo di pressione del firmatario sotto forma di profilo unico biometrico durante la firma. La crittografia all’avanguardia garantisce un’esecuzione sicura delle transazioni e l’assegnazione di ciascuna unità a un ID hardware univoco, per poter determinare esattamente quale unità è stata utilizzata per una particolare firma.

Lo STU-430V entra a far parte della gamma di sign pad di Wacom, che include lo STU-300B, lo STU-430 e lo STU-530. Tutta la gamma è originariamente supportata da Citrix v7.6.3 e versione successiva. La capacità dello STU-430V di supportare le versioni precedenti di Citrix, nonché altri ambienti terminal server, rende Wacom ancora più forte in questo tipo di mercato.

Il Signature SDK di Wacom (Software Development Kit) e lo STU SDK (Software Development Kit) possono essere integrati in un sistema nativo.

Disponibilità e prezzi

Il nuovo STU-430V è disponibile fin da subito. Per avere informazioni sui prezzi, contattare il rappresentante di vendita locale.

Per maggiori informazioni sullo STU-430V, consultare il sito
http://www.wacom.com/it-it/enterprise/business-solutions/hardware/signature-pads/stu-430v

Informazioni su Wacom

Fondata nel 1983, Wacom è una società globale con sede in Giappone (Tokyo Stock Exchange 6727) le cui società consociate e affiliate, presenti in tutto il mondo, sono in grado di supportare le attività di marketing e distribuzione in oltre 150 Paesi. La vision di Wacom di avvicinare le persone alla tecnologia tramite sistemi di interfaccia naturali l’hanno resa leader mondiale nella produzione di pen tablet e display con penna interattivi, nonché penne digitali e soluzioni per salvare ed elaborare firme elettroniche autografe. La tecnologia all’avanguardia degli intuitivi dispositivi di immissione dati Wacom è stata utilizzata per creare alcune delle più entusiasmanti opere d’arte digitali, film, effetti speciali, moda e design del mondo. Anche agli utenti di business e privati offre la possibilità di esprimere la loro personalità grazie a una tecnologia di interfaccia ai più alti livelli.

Le soluzione eSignature di Wacom vengono utilizzate in numerose applicazioni, ovunque risulti fondamentale ottenere un flusso di lavoro digitale ai massimi livelli di sicurezza, come ad esempio: POS, ePayment, passaporti elettronici, assicurazioni, settore bancario e check-in negli alberghi. La tecnologia brevettata Wacom è ideale per acquisire firme autografe grazie all’elevata risoluzione e precisione. Con il sign pad Wacom, i clienti ottimizzano, proteggono e gestiscono in maniera efficiente i propri workflow nei quali è necessario compilare, firmare e verificare dei documenti. Milioni di persone nel mondo utilizzano la tecnologia della penna digitale sensibile alla pressione, wireless e senza batterie per utilizzare i propri smartphone, tablet multimediali o computer desktop ed esprimere la propria creatività. La società offre i suoi prodotti anche sotto forma di soluzioni OEM, a produttori leader che servono mercati incrementali. Feel IT Technologies, la tecnologia per interfacce di Wacom, è disponibile anche come soluzione integrata per partner strategici. La maggior parte dei produttori di Tablet PC punta sulle caratteristiche avanzate e sull’affidabilità del marchio per offrire un’interfaccia utente di qualità superiore. Per maggiori informazioni sui prodotti Wacom Europe visitare il sito http://www.wacom.com

Per maggiori informazioni si prega di contattare:

Nome: Sabine Mende
Azienda: Wacom Europe GmbH
Tel.: +49 521 9891 280
Email: sabine.mende@wacom.eu

indietro